Il robot roomba: caratteristiche e funzionamento

La nascita dei robot aspirapolvere ha rivoluzionato il mondo della pulizia delle nostre case; da quando sono stati introdotti i primi robot per pavimenti, anche comunemente chiamati roomba, la pulizia delle nostre case è diventata un processo ancora più semplice e veloce, proprio grazie alle ottime caratteristiche di questi robot che sono diventati un valido alleato per mantenere pulite e sempre in ordine le nostre abitazioni. I roomba sono dei robot che sfruttano una particolare tecnologia, detta navigazione intelligente, che gli permette di aspirare la polvere dai pavimenti completamente in autonomia e andando ad evitare ostacoli e pericoli che potrebbe trovare lungo il percorso. Questi robot possono essere programmati, quindi si avviano ogni giorno alla stessa ora, provvedendo alla pulizia dei pavimenti. 

L’avvento dei roomba ha reso la vita molto più semplice a tutti coloro che lavorano a tempo pieno e magari non avevano il tempo di passare l’aspirapolvere in casa tutti i giorni. Se volete avere delle informazioni più dettagliate sui principali modelli di roomba disponibili, consultate la guida che trovate sul sito linkato precedentemente.

Le caratteristiche principali del roomba sono piuttosto semplici, infatti si tratta in poche parole di una struttura che ha una forma tondeggiante e piatta, che si appoggia direttamente sul pavimento e poi su di esso scorre in autonomia andando a provvedere alla pulizia. I roomba sono quindi dei robot a tutti gli effetti, infatti grazie ai numerosi sensori di cui sono dotati riescono a muoversi nello spazio in modo totalmente sicuro e a provvedere ad una pulizia che sarà davvero efficiente ed efficace. 

Ma come funzionano i roomba? Diciamo che le fasi di funzionamento di questi robot aspirapolvere sono ben distinte, in ognuna di esse il robot provvede a determinate azioni. Nella prima fase il robot va a rimuovere lo sporco dagli angoli e dalle superfici laterali; successivamente, durante la fase due, il robot aspira tutta la superficie del pavimento eliminando sia sporco che polvere. Infine, durante la fase tre, il robot aspira e trattiene all’interno del filtro integrato tutto lo sporco che ha raccolta durante il suo passaggio. In poco tempo otterrete un pavimento davvero pulito e privo di polvere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *